Giuseppe Genta  giornalista  in viaggio...               

 

 

 
Radio Monte Carlo ... Platinette si o Platinette no?

Questa mattina intorno alle ore 8 vi è stata una graziosa incursione di Luisella Berrino voce storica e colonna portante dell’emittente monegasca nel programma di Platinette.
Dopo i convenevoli di rito, Luisella ha esordito dicendo “ Platinette show o no ragazzi? “ facendo capire da subito con la serenità e l’armonia che la contraddistingue quale messaggio si apprestava a lanciare agli ascoltatori.
La scolaretta Platinette davanti a una vera e propria icona della radio l’ha invitata a pensare alla possibilità per il futuro di condurre insieme una volta al mese una trasmissione notturna chiamata magari “ le sorelle della notte “ in cui nel corso dell’intera nottata entrambe potranno interrogare le donne sui loro problemi o felicità che possono avere e perché no condividere con gli altri.
Ma il passaggio culminante dell’intervento di Luisella è stato quello finale in cui ad una precisa domanda di Platinette su come ci si possa proteggere dagli ascoltatori che gli inviano messaggi di protesta la voce che più di ogni altra si identifica con RMC ha risposto : “ bisogna avere un po’ di pazienza, non si può stare fermi la radio va avanti cambia, tu sei una persona che stimo molto, per cui sono certa che bisogna darti un po’ di tempo per entrare definitivamente nel cuore di chi ci ha sempre ascoltato “
Questa risposta mette la parola fine almeno per il momento sulla possibilità di un ritorno nella fascia oraria occupata da Platinette del programma “ Si salvi chi può “, e non vi era miglior scelta da parte dell’editore per far comunicare agli ascoltatori il suo pensiero al riguardo.
La battaglia da oggi in poi per gli “ Storditelli “ si trasferisce su di un campo di battaglia ben più ampio, quello della rivelazione degli ascolti, solo quando verranno resi pubblici i prossimi dati di ascolto sapremo se l’avvento di Platinette avrà portato nuova linfa alla radio monegasca o se al contrario non avrà incrementato gli ascolti ma peggio avrà perso cammin facendo quelli che fino ad oggi erano i fedelissimi della Radio Chic.
In fondo non vi sono ne vincitori ne vinti anche se però andando ad analizzare l’intera vicenda è innegabile che Platinette abbia accusato il colpo e per un personaggio del suo calibro ( professionalmente parlando ) non è roba di poco conto, ma anzi potrebbe essere un ulteriore campanello di allarme.
Credo che Platinette questa mattina abbia finalmente capito che Radio Monte Carlo non è una radio come le altre … è diversa, e credo anche che abbia inteso che dovrà essere meno aggressivo e più comprensivo verso i vecchi ascoltatori, del resto ne va della sua credibilità in quanto un flop non gli gioverebbe di certo.
Non so quanti di voi ricordano una delle prime campagne pubblicitarie lanciate dal nuovo editore Hazan .. “ si vedeva un atollo in mezzo al mare e la dicitura era : RMC … un’isola fra le onde “ questa era ed è nel mio immaginario Radio Monte Carlo.
Buona radio a tutti !

N.B.
Luisella Berrino mi ha contattato per chiarire come è giusto che sia che il suo intervento di questa mattina in " Plati-Network " rifletteva unicamente una sua personale opinione e non uno spot dell'Editore.
La replica del programma di oggi è disponibile sul sito di Radio Monte Carlo cliccando qui :
http://www.radiomontecarlo.net/repliche/




 
 
Doubleg

 






 
  il pensierino della sera                       


 

viaggiamonline